Partner

logo

We love Anastasia

più che un’associazione è un progetto, una scommessa, è un gruppo di amici che vogliono unirsi insieme ad Anastasia, Emanuela e Gianluca per combattere contro un nemico subdolo che in un giorno qualunque si è permesso di presentarsi davanti a loro.
All’inizio in queste circostanze prevale la paura, il senso di impotenza di inadeguatezza di fronte a tutto… ma grazie alla straordinaria vitalità e positività di Anastasia e dei suoi genitori, è nata l’idea di provare ad unirsi insieme per “trovare un senso a questa storia anche se un senso non ce l’ ha… “
Il progetto nasce proprio per far fronte alle difficoltà, anche pratiche, che incontrano chi come Emanuela e Gianluca si trovano a combattere contro un nemico che ti toglie energie e fiducia proprio nel momento in cui ne avresti più bisogno.

logo_BW

Innamorato del presepe..

Marco Lanzara, nato a Stoccarda, vissuto a Capaccio, in provincia di Salerno, la cittadina d’origine dei genitori, e capitato in Toscana nel 2005, è meglio conosciuto come “l’artista del presepe”. Lo potete vedere all’opera alla “Tabaccheria Palmerani” insieme a Paola , la dolce metà,  a Pistoia, ma è cittadino del mondo…sì, del suo mondo, fatto di fantasia e spiritualità, rintracciata nell’atmosfera fiabesca del presepe.

 “La passione per il presepe è nata nel 1984, appena rientrato con la famiglia in Italia – racconta, sorridendo con gli occhi -. In Germania, per le festività natalizie, facevamo l’albero di Natale. Quando tornai in Campania, invece, fui colpito da un programma su Rai 1, ‘L’Almanacco del giorno dopo’: lì scoprii il presepe. Ricordo ancora il primo che realizzai, a 11 anni, in una scatola di Baci Perugina”.

http://www.presepidimarco.com/